Localizzare cellulare tramite gmail

E' possibile richiedere la posizione tramite sms ma il telefono deve avere il gps o la connessione internet attiva. Avira cercherà il dispositivo, che dovrà avere il GPS attivo, e ti mostrerà la sua posizione esatta sulla mappa, con tanto di foto di Street View e indirizzo completo di numero civico, con un alto grado di accuratezza. A questo punto potrai anche bloccare il telefono, far suonare un allarme, inviare un SMS allo smartphone smarrito oppure cancellarne tutto il contenuto. Anche per rintracciare un iPhone è possibile ricorrere a una funzione attiva di default, la famosa Trova il mio iPhone , che via iCloud ti permette di rintracciare immediatamente il tuo melafonino.

Puoi rintracciare un iPhone smarrito direttamente dal pc oppure da un altro iPhone, accedendo ad iCloud con le credenziali di accesso dello smartphone perso, e da Trova il mio iPhone risalire alla sua posizione dalla mappa.

Come localizzare un cellulare gratis online

Hai uno smartphone Samsung? L'opzione migliore è quella di configurare Gestione dispositivi in via preventiva, prima cioè di perdere il telefono. Con la funzione di gestione dispositivi Android già spiegata nel dettaglio in un altro articolo, si potrà far squillare il telefono a distanza, localizzarlo sulla mappa o cancellare la sua memoria completamente nel caso in cui sia ormai non recuperabile.

Localizzare Cellulare Tramite Numero Gratis

Esiste qualcosa anche a. Tutto questo senza dover configurare assolutamente l'app sul cellulare da localizzare e rintracciare. Per ulteriori dettagli, rimando alla pagina ufficiale sul sito Samsung.

Знайти пристрій

Andate e accedere al sito web Trova il mio cellulare. Controllare la barra laterale sinistra e assicurarsi che il dispositivo sia collegato al proprio account. Ora, tutto quello che dovete fare è la selezione 'Individuare il dispositivo' nella barra laterale e fare clic sul pulsante localizzare.

Se il dispositivo è in linea e telecomandi è abilitato, si dovrebbe vedere la sua posizione approssimativa. Trova il mio cellulare permette anche di fare altre cose, come il blocco del dispositivo, lasciando squillare con un messaggio e cancellare i suoi dati. Se tenti di effettuare una delle opzioni citate in precedenza, l'azione verrà eseguita non appena il dispositivo sarà di nuovo online.

Gestione dispositivi non funziona per i dispositivi spenti ed i dispositivi che sono nascosti su Google Play. Per attivarlo è sufficiente accedere alle impostazioni dal menu del vostro apparecchio, quindi cliccare su trova il mio telefono e configurarlo come richiesto dall'applicazione.


  1. Localizzare cellulare tramite gmail - Come visualizzare la cronologia su iphone.
  2. localizzare cellulare tramite gmail.
  3. spia rossa iphone 8 Plus;

Accedete con i dati che avete utilizzato per la registrazione Microsoft, ovvero l'indirizzo mail e la password che utilizzate per scaricare le applicazioni. Una volta effettuato l'accesso cliccate su Andrea Windows Phone , quindi su Trova il mio telefono. Ovviamente Andrea sarà sostituito dal nome con cui avete effettuato la registrazione.

Localizzare cellulare tramite email

Una volta aperta la mappa, è possibile identificare a sinistra il modello dello smartphone, nell'immagine d'esempio Windows Phone - Nokia Lumia Al centro possiamo vedere la posizione del telefono testuale e la data dell'ultimo aggiornamento. A destra possiamo effettuare delle operazioni aggiuntive. La prima è la possibilità di far squillare il telefono allo scopo di rendere più veloce l'individuazione anche se il volume è azzerato o se è in vibrazione.

La seconda è la possibilità di bloccare l'apparecchio ed impostare una password con un messaggio testuale numero o mail dove essere contattati. La terza è la possibilità di cancellare i dati contenuti nel telefono in maniera irreversibile. Se il telefono è fuori campo o la batteria si scarica, è sempre possibile mostrare l'ultima posizione conosciuta del telefono in una mappa.

Per attivarlo è sufficiente accedere alle impostazioni dal menu del vostro apparecchio, quindi cliccare su BlackBerry Protect ed accenderlo come nell'immagine di esempio. Purtroppo non avendo accesso ad un dispositivo Blackberry ho dovuto utilizzare gli strumenti di assistenza del sito ufficiale, tutte le immagini di questa guida sono tratte dal video in inglese Blackberry Protect Demo. Sul sito Web di BlackBerry Protect, è possibile visualizzare la posizione corrente del dispositivo su una mappa, farlo squillare anche se è attiva la modalità Silenzioso o visualizzare un messaggio personalizzato sul dispositivo bloccato con le istruzioni per contattare il proprietario.

Se il dispositivo è stato rubato, è possibile bloccarlo a distanza, modificarne la password o eliminare tutti i dati in esso contenuti. Nota Bene: Questa parte è stata lasciata in conclusione di articolo per non rallentare un tentativo di recupero di un telefono smarrito. Comprende alcune speculazioni ed alcuni consigli pratici su come comportarsi in caso di furto o lo perdita di un dispositivo. Molti anni fa era buona norma impostare un codice PIN al telefono, per evitare che in caso di smarrimento un malintenzionato potesse chiamare a raffica e far arrivare a casa bollette astronomiche.

Con l'evoluzione del settore mobile il problema non si è più posto, ma sempre più spesso ci dimentichiamo di tutte le informazioni importanti che sono all'interno dei nostri telefoni. Il primo consiglio che posso darvi è quindi quello di impostare un codice di sblocco per evitare che qualcuno possa avere accesso alle vostre mail, foto o dati bancari. In secondo luogo vi sconsiglio di mettervi nelle condizioni di istigare il furto , ovvero non lasciare il cellulare incustodito sul tavolo del bar.

Il posto più sicuro ed educato dove tenere il telefono è in tasca. Se non imposterete la localizzazione del telefono prima che venga smarrito o che sia rubato, non ci sarà modo di localizzarlo o eliminarne i contenuti. In caso di furto non fate gli eroi. La cosa più saggia da fare è recarsi dai carabinieri, denunciare il fatto e sperare che il caso si risolva.

NON cercate di recuperarlo da soli, potreste finire nei guai. Scrivete i dettagli di contatto nella schermata di blocco del telefono. In questo modo potrete aiutare una persona onesta che vuole riconsegnarvi lo smartphone. Non scrivete il vostro indirizzo di casa, inserite solo informazioni generiche come una mail o un telefono di un amico o parente. Prima di arrendervi provate a rivolgervi alle sedi preposte al recupero oggetti smarriti, come l'ufficio comunale di competenza o la caserma di polizia.

Trova il tuo telefono

Se lo smarrimento è confermato, gli operatori telefonici permettono di bloccare il seriale IMEI del telefono in rete, in modo di rendere l'apparecchio inutilizzabile. Purtroppo questo sistema non è infallibile e non previene dal furto per pezzi di ricambio, ma è comunque una piccola soddisfazione. Recatevi in un negozio fisico del vostro operatore telefonico per maggiorni consigli. Personalmente sconsiglio di bloccare l'IMEI in caso di denuncia alla polizia, in quanto potreste ostacolare le indagini.

Se non trovate il codice IMEI del telefono, è scritto sulla scatola. Alcuni siti offrono inoltre la possibilità di consultare un database di IMEI che risultano rubati o persi. Difficilmente si otterrà un risultato, ma vale la pena provare. Il sito più qualificato che ho trovato sembra essere www.